Torta decorata pan di spagna al limone

Ieri, per il mio compleanno, ho deciso di realizzare una torta pan di spagna al limone. Il tempo era davvero poco, ma ci ho messo tutta me stessa per la preparazione, d’altronde era il mio compleanno! Perchè al limone? Non avevo mai realizzato un pan di spagna al limone, inoltre avevo una buonissima crema al limone pronta di Decora da consumare e ne ho approfittato per il mio compleanno!

RICETTA TORTA PAN DI SPAGNA AL LIMONE

INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA

5 uova a temperatura ambiente
1 bacca di vaniglia
150 gr di zucchero
1 pizzico di sale
75 gr di farina tipo 00
75 gr di fecola di patate

INGREDIENTI PER LA FARCITURA

1 vasetto di crema al limone

INGREDIENTI PER LA BAGNA AL LIMONE

il succo di 1 limone
2 cucchiai di zucchero
1 bicchiere d’acqua

INGREDIENTI PER LA RICOPERTURA E LE DECORAZIONI

600 gr di Glassa fondente pronta all’uso (300 gr viola e 300 gr rossa)
confettini argentati
un po di marmellata

PROCEDIMENTO

Incidere con un coltello la bacca di vaniglia, prelevare i semini e versarli in un recipiente, aggiungere le uova, lo zucchero ed un pizzico di sale, sbattere per 20 minuti con uno sbattitore elettrico, finchè il composto non risulti chiaro gonfio e spumoso.

Aggiungere la farina e la fecola setacciate e mischiare con un frustino. Versare il composto in una teglia precedentemente imburrata e rivestita da carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti (controllare la cottura)
Mentre il pan di spagna cuoce, preparare la bagna cuocendo in un pentolino il succo di limone l’acqua e lo zucchero. Non appena lo zucchero si scioglie spegnere e lasciar raffreddare.
Una volta pronto il pan di spagna ritirarlo dal forno, e togliere subito dalla teglia poggiandolo su una gratella, lasciarlo raffreddare.
Tagliare il pan di spagna (ormai freddo sulla gratella) in 2 parti uguali, bagnare con la bagna al limone entrambe le parti, farcire con la crema al limone, e chiudere.

RICOPERTURA DI GLASSA FONDENTE VIOLA

Lavorare la glassa fondente viola con le mani e distenderla con un mattarello su carta da forno (per evitare che si attacchi al piano di lavoro). Formare un cerchio abbastanza grande, dello spessore di mezzo centimetro.

CREAZIONE DELLE ROSE ROSSE

Lavorare la glassa fondente rossa con le mani. Distendere una parte con il mattarello sulla carta da forno. Tagliare delle piccole striscie e rotolarle su se stesse (avrete cosi formato il bocciolo). Prendere altra glassa fondente e formare delle piccole palline con le mani, distenderle con il mattarello e attaccare alla base del bocciolo di rosa solo sulla base (avrete formato dei petali) Inserire all’interno di ogni bocciolo un confetto argentato.
Tenere le rose da parte su carta da forno.

CREAZIONE DEL CORDONCINO BORDO TORTA

Prendere un bel po di glassa fondente rossa e lavorarla con le mani, formare 2 serpentelli con le mani sul piano di lavoro, attaccare la base e arrotolarli fra loro.

ASSEMBLAGGIO

Spennellare la torta con marmellata o con sciroppo di glucosio (usare con moderazione, servirà solo per far attaccare la glassa fondente). Rotolare la glassa fondente viola sul mattarello. Poggiare il mattarello su un lato della torta, e srotolare. Far aderire bene alla torta, anche lateralmente e tagliare la glassa fondente in eccesso.
Attaccare le 3 rose sulla torta con un po di sciroppo di glucosio, inserire sulla torta dei confettini color argento (premendo sul confettino) ed infine mettere il cordoncino rosso alla base

Per questa ricetta consiglio: Farina Sebòn Mulino Padano

Crema al limone , glassa fondente e bottiglia per bagna Decora, prodotti di alta qualità e made in Italy!

Cosa ne pensate di questa torta?

Precedente Frise gigante piccante, l'antipasto dei poveri Successivo Roast beef con crema di carote