Risotto porcini e zafferano

Il risotto porcini e zafferano è un piatto raffinato facile e veloce da realizzare, molto gustoso e ideale sia per pranzo che per cena, un piatto leggero e saporito, meglio scegliere porcini selvatici, nel mio caso ho usato i porcini portati sulla tavola da mio suocero Raffaele che, come mio padre, ogni tanto va alla ricerca di funghi.

RICETTA RISOTTO PORCINI E ZAFFERANO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

350 gr di riso
200 ml di vino bianco
150 gr di porcini (o quantità a piacere)
1 bustina di zafferano
brodo vegetale q.b.
grana padano grattuggiato q.b.
olio evo q.b.
un po di margarina
1 scalogno o 1 cipolla
1 spicco d’aglio
un po di prezzemolo tritato

PROCEDIMENTO

procedimento risotto porcini zafferanoPulire i porcini eliminando la terra e sciaquarli sotto acqua corrente fredda velocemente. Tagliarli a fette o a dadini a vostro piacimento, importante non farli troppo piccoli o si brucieranno.

Rosolare uno spicco d’aglio schiacciato in padella con olio evo q.b., togliere l’aglio ed aggiungere i porcini, avendo cura di mescolare spesso. Verso la fine aggiungere un po di prezzemolo tritato.
Intanto, sbucciare e tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in una pentola con olio evo.
Aggiungere il riso e farlo tostare per qualche minuto mescolando.
Versare il vino nel riso e lasciarlo sfumare sempre mescolando.
Allungare poi con 2 mestoli di brodo, lasciare evaporare e ogni quando il riso sarà asciutto aggiungere 2 mestoli di brodo e cosi via.
Prelevare 1 mestolo di brodo e far sciogliere all’interno una bustina di zafferano e negli ultimi 3 minuti di cottura del riso aggiungere lo zafferano e i porcini.
Quando il riso sarà cotto spegnere la fiamma, aggiungere la margarina e parmiggiano. Mescolare bene e lasciar riposare qualche minuti prima di servire.

Iscriviti al gruppo CUCINA CON TONIA ed inviami la tua ricetta!

Precedente Gateau di patate - versione con latte Successivo Yogurt merendina al cocco e cacao