Pastiera Napoletana con crema pasticcera

La Pastiera Napoletana è un dolce tipico della mia regione, la Campania. E una crostata ripiena di ricotta, grano, canditi e uova e viene solitamente preparata nel periodo pasquale.

E’ un dolce antico, la cui ricetta orginale non prevede crema pasticcera, ma nella pasticceria moderna molti pasticcieri la usano per rendere la pastiera più morbida.

Ho voluto provarci anche io a farla con la crema pasticcera per la prima volta, e la pastiera mi piace molto di più rispetto a quella classica

Per questa ricetta ho preparato la frolla di Montersino e ripieno per pastiera di Sal De Riso, un pasticciere campano.

RICETTA PASTIERA NAPOLETANA CON CREMA PASTICCERA

pastiera napoletana 2

INGREDIENTI PER UNA TEGLIA DIAMETRO 22/24 CM

Per la frolla:
Farina 250 g
Tuorli d’uova 40 g (circa 2)
Zucchero a velo 100 gr
Burro a temperatura ambiente 150 gr
Sale un pizzico
Aromi: semi di bacca di vaniglia, buccia di limone

Per la crema della pastiera:
Grano cotto 165 g
Latte 100 g
Zucchero 200 g
Uova intere 200 g (circa 4)
Ricotta 165 g
Crema Pasticcera 85 g
Bucce d’arancia candite 70 g
Aroma Fior d’arancio q.b
Cannella in polvere q.b.
Scorza di Limone

Per la crema pasticcera:
Latte 200 g
Panna al 35% di materia grassa 50 g
Tuorli 75 g
Zucchero 75 g
Amido di mais 18 g
Semi di una bacca di vaniglia oppure 1 vanillina.

Utilizzare solo 85 g di crema pasticcera ottenuta per il ripieno della pastiera.

PROCEDIMENTO

Per la crema pasticcera al microonde: Mescolare tuorli e zucchero, aggiungere gli altri ingredienti e mescolare con una frusta, cuocere al microonde per circa 3/4 minuti, aprendo il forno ogni minuto per dare una mescolata. Una volta pronta mettere la pellicola a contatto e lasciar raffreddare.

Stendere la pasta frolla (trovate il procedimento a questo link) su un piano leggermente infarinato. Con un mattarello trasferire nello stampo precedentemente spennellato con burro fuso. Far aderire bene i bordi e poi conservare al fresco in frigo mentre si prepara il ripieno.

In una ciotola mescolare latte e grano.
Setacciare la ricotta con un passino e lavorarla con lo zucchero in un recipiente, aggiungere 85 g di crema pasticcera (fredda) e i canditi, mescolare il tutto con una frusta, aggiungere le uova sbattute da parte, il grano precedentemente mescolato con il latte, e infine un pizzico di cannella, qualche goccia di essenza ai fiori d’arancio, e scorza di limone.
Mettere la crema ottenuta sulla base di frolla, fino a riempirla per 3/4.
Con la pasta frolla in avanzo, creare delle listarelle per formare dei rombi, attaccandole sui bordi della teglia.
Infornare a 180°C per circa 1 ora, controllare la cottura e spegnere quando avrà preso il classico colore scuro della pastiera. Durante la cottura, la pastiera tende a gonfiarsi per la crema pasticcera contenuta, ma si sgonfierà da sola.
Raffreddare la pastiera prima di staccare dallo stampo. Conservare a temperatura ambiente.

Video ricetta di Sal De Riso

Precedente Pasta Frolla - ricetta base perfetta di Luca Montersino Successivo Soffiato di pastiera in bicchiere