Chips di patate viola

Oggi vi propongo uno snack molto sfizioso da sgranocchiare e anche molto buono, le chips di patate viola, una novità nella mia cucina che spero entrerà anche nelle vostre.. ricetta molto semplice, vi illustrerò come realizzarle ed infine vi parlerò delle patate viola di Antonio Ruggiero e delle bibite di Lurisia, da accompagnare alle chips viola..

INGREDIENTI

500 gr di patate violaolio per friggere
sale
pepe o spezie a piacere

Vi servirà una mandolina per affettare finemente le patate


PROCEDIMENTO

Per prima cosa, laviamo bene le patate viola. asciugamole e con una mandolina affettiamole molto finemente (senza sbucciare) di uno spessore di 1mm

Mettiamole su carta assorbente o su un canovaccio asciutto e pulito e asciugamole bene una ad una, io ho preferito metterle su carta assorbente per mezz’ora prima di asciugarle io.
Mettiamo a scaldare in una padella abbondante olio di semi, e quando sarà molto caldo versiamo un po di chips, non molte.
Quando finiranno di sfrigolare, e saranno belle dorate, preleviamole con un mestolo bucherellato e scoliamo bene poi mettiamole su della carta assorbente o carta paglia, ben separate fra loro per far assorbire alla carta tutto l’olio…
Infine, saliamo e pepiamo a piacere..
Precedente Spaghettoni con frutti di mare Successivo Gnocchi di patate viola al burro e salvia

21 thoughts on “Chips di patate viola

  1. Ma lo sai cara Tonia che non ho mai assaggiato le patate viola??? devono comunque essere buonissime e poi accompagnate con il chinotto che propone Lurisia ancora di piu'..aspetto con ansia di vedere le altre tue ricettine!!

  2. Mai vista la patata viola,sembrano molto appetitose le tue chips ,una bella idea abbinare al chinotto,un aperitivo sfizioso e originale!

  3. Molto interessante la descrizione di queste patate viola ,personalmente nn le ho mai assaggiate ma mi piacerebbe ,sono molto invitanti le tue chips !

  4. una ricetta davvero super originalissima e deve essere anche molto ma molto buona, le bibite non le conoscevo devono essere ottime, corro nel loro sito a dare un'occhiata.

  5. Fantastiche le tue patate viola fritte e ben abbinate con queste fresche bibite. Per fortuna ormai anche nei supermercati si trovare varietà particolari di patate che riescono ad impreziosire la nostra tavola.

  6. Queste patate viola sono una vera chicca e le hai preparate davvero in modo stuzzicante e invitante! Interessantissima anche la segnalazione di Lurisia, brand per me nuovo ma di certo interesse! Non vedo l'ora di legegre il tuo prossimo post per scoprirne di più!

  7. Sai non avevo mai visto prima le patate viola, anzi ti dirò di più, non sapevo neanche che esistessero e adesso che l'ho scoperto grazie a te sono davvero curiosa di assaggiarle.

  8. interessante, no conoscevo queste patate, davvero sei una continua scoperta!!! E queste bibite, le devo provare assolutamente, grazie per tutti i preziosi consigli!

  9. ma che belline queste chips con le patate viola, sicuramente saranno squisit accompagnate dalle bevande Lurisia, soprattutto col chinotto!!buonooo

  10. Sicuramente una ricetta particolare dal gusto unico ed altrettanto particolare! Ti confesso si non aver mai mangiato queste patate ma siccome amo i gusti nuovi sarei curiosa di assaggiarle

  11. che bontà queste patatine viola!!!! ma sai che non le ho mai assaggiate?????
    e non conoscevo neanche le bevande Lurisia….grazie della segnalazione.

  12. Mai provate le patate viola… A dir la verità non sono neppure certa di averle viste in giro. Comunque una bibita gassata come quelle che ci hai presentato mi ci vorrebbe proprio adesso!

  13. Interessantissimo il tuo bel post. non sapevo neanche dell'esistenza di queste patate viola !! Sarebbero una gran scoperta da proporre anche alle mie due bimbe grazie cara

  14. Beatrice il said:

    Ho mangiato le patate viola solo una volta, le ho trovate particolari ma buonissime. Sarei molto curiosa di assaggiarle fritte devono essere gustose, bella idea

  15. non ero a conoscenza dell'esistenza di questo tipo di patate, mi piacerebbe assaggiarle, spero di trovarle nella mia zona, altrimenti farò riferimento al sito.

I commenti sono chiusi.