Caponatina piccante con riso nero alla maggiorana


La ricetta di oggi è una deliziosa caponatina piccante con riso nero alla maggiorana, un primo piatto freddo molto gustoso e aromatico.
Ho preparato questa ricetta con gli ingredienti freschi ordinati sul sito Quomi.it


Su questo sito è possibile scegliere una o più ricette da preparare, selezionare la quantità (a seconda delle persone che abbiamo a pranzo o cena). A casa riceverete una box con tutti gli ingredienti per prepararle, insieme alle ricette da seguire passo passo e una borsa di ghiaccio per mantenere freschi gli ingredienti, da poter riutilizzare. In questo modo si risparmia tempo per andare al supermercato, oltre ad avere ingredienti freschi attentamente selezionati. Ci sono molte ricette sul sito quomi.it che cambiano ogni settimana: abbonandosi al servizio è possibile scegliere una o più ricette alla settimana, ma il tutto senza impegno, infatti è possibile sospendere il servizio in qualunque momento con un semplice click dal profilo personale.
Il pacco arriva tramite corriere il giorno martedì (se l'ordine viene fatto entro il venerdì precedente) e il giovedì (se l'ordine viene fatto entro lunedì).


Caponatina piccante con riso nero alla maggiorana


INGREDIENTI PER 4 PERSONE



Riso nerone 300 g
Peperone 2
Melanzana 1
Zucchina 3
Pomodoro 2
Cipolla 1
Peperoncino q.b.
Olio evo 6 cucchiai
Maggiorana 1 cucchiaino
Capperi 1 cucchiaio
Aceto 1 cucchiaio


PROCEDIMENTO


Mettere in ammollo il riso per un'oretta, poi cuocerlo in acqua salata per circa 40 minuti. Scolarlo e condirlo subito con olio e maggiorana, poi lasciarlo raffreddare. Nel frattempo tagliare la cipolla e tutti gli ortaggi a pezzetti.
In una padella aggiungere olio, capperi e peperoncino, accendere il fuoco a fiamma bassa e aggiungere il resto degli ingredienti e un cucchiaio di aceto. Lasciarli cuocere per circa mezz'ora, poi lasciar raffreddare.
Impiattare il riso aggiungendo la caponatina sopra, oppure mescolare riso e caponatina insieme, e servire.
Nel caso dovesse avanzare, conservare in frigo per il giorno successivo. Buzzoole

Commenti

  1. Grazie per la ricetta e complimenti per il blog, mi piace molto!! :) Buon fine settimana!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/ ; e su quello mio personale: http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina

Posta un commento

Domande sulla ricetta? Chiedi a Tonia qui!