Impasto per pizza



io che sono campana non potevo far mancare la ricetta della pizza sul mio blog ;)

in questo post vi spiegherò come realizzare l'impasto per la pizza lievitato a temperatura ambiente, realizzato con il bimby ma realizzabile anche in una ciotola. i procedimenti sono gli stessi
INGREDIENTI PER 4 PERSONE (2 TEGLIE DI PIZZA)
1KG di farina
600ml di acqua
1 pezzetto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero (o malto d'orzo
50gr di olio extravergine



PROCEDIMENTO:

per prima cosa, facciamo sciogliere con una frusta il lievito nell'acqua con il cucchiaino di zucchero (bimby 20 sec. velocità 2):


aggiungiamo la farina, l'olio e il sale e impastiamo a mano (bimby 2 min vel. spiga)

otterremo questo composto:


mettamolo in una ciotola e copriamolo con un panno o con la pellicola.


 lasciamo lievitare per almeno 2 ore (più lievità, meglio è). nel mio caso l'ho preparato la sera prima per il giorno seguente. per controllare la lievitazione basta premere un dito sull'impasto, se rimane l'orma l'impasto è abbastanza lievitato per poter proseguire con la preparazione della pizza.



quando sarà la livitato possiamo procedere con la stesura. stendiamo la farina su un piano liscio e mettiamoci l'impasto

 


lavoriamo un po con le mani, poi stendiamo con il mattarello

QUI LASCIO A VOI LA SCELTA DELLA STESURA, nel senso che c'è a chi piace più sottile e croccante e chi più doppia e morbida.. a me piace doppia, a focaccia insomma

 

 dopo averla stesa, prendere la teglia e cospargerla di olio (togliendo l'eccesso con un tovagliolo)

mettere l'impasto nella teglia, lavorandolo un po con le mani per aggiustare un po la forma



a questo punto, possiamo condirla come più ci piace. la inforniamo a 180 gradi per circa 25/30 minuti.

questa è la ricetta per l'impasto della pizza, ci saranno altri post per i vari gusti da fare, questo post è un riferimento importante per le ricette seguenti.

Commenti

  1. Bell'impasto! Io generalmente faccio 1 kg di pasta e poi divido in panetti così posso usarla la volta dopo :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Domande sulla ricetta? Chiedi a Tonia qui!